HACCP on Board – Autocontrollo dell’igiene della aree destinate alla preparazione e conservazione dei cibi

HACCP on Board – Autocontrollo dell’igiene della aree destinate alla preparazione e conservazione dei cibi

La  tutela  della  salute  degli  equipaggi,  prevista,  tra  l’altro,  dalla  MLC  2006,  ha  come presupposto il mantenimento di un’adeguata igiene a bordo ed il controllo igienico-sanitario delle aree predisposte alla preparazione dei cibi ed alla loro conservazione.

Le operazioni di verifica della corretta esecuzione della pulizia e sanificazione sono effettuate per mezzo di tamponi superficiali che vengono appoggiati per il campionamento sulle superfici da verificare. La presenza di microrganismi viene svelata dalla crescita di colonie sul terreno incubato a 37°C. Più il numero di colonie che si sviluppano è alto, più la superfice non è stata ben pulita e sanificata.

L’adozione e il rispetto di un sistema HACCP (Hazard Analysis Critical Control Point) come approccio alla sicurezza alimentare può ridurre tale rischio. Il sistema di autocontrollo HACCP è riconosciuto a livello mondiale come un approccio di tipo preventivo e sistematico per la sicurezza alimentare e come tale affronta i rischi attraverso la prevenzione.

Adeguate operazioni di verifica sono indispensabili per saggiare la efficacia delle procedure di pulizia e sanificazione, e l’idoneità dei prodotti per la pulizia utilizzati e servono anche all’Armatore per verificare che gli addetti puliscano e sanifichino correttamente le aree destinate a preparazione e conservazione dei cibi.

Queste verifiche vengono previste dal manuale per l’autocontrollo che deve essere predisposto, che ne regola anche la frequenza dei controlli.

Il prodotto di CIRM Servizi Srl destinato alle navi mercantili senza medico a bordo include:

  1. 1. Definizione delle  procedure  HACCP  per  specifica  tipologia  di  navi  o  revisione  del manuale HACCP già disponibile;
  2. 2. Fornitura di tamponi e piastre per analisi HACCP e supervisione in remoto delle attività

stesse (identificazione date per la realizzazione attività HACCP, richiesta filmati sullo

stato generale di mantenimento dell’igiene a bordo);

  1. 3. Analisi dello sviluppo di colonie nelle piastre raccolte a bordo nave ed inviate al CIRM

per le analisi HACCP;

  1. 4. Predisposizione di misure relative alla sanificazione in caso di contaminazioni batteriche o cariche batteriche troppo elevate nei campioni analizzati;
  2. 5. Emissione di certificazione di conformità.

Per maggiorni informazioni:

info@cirmservizi.it

Cirm Servizi NewsletterIscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle nostre iniziative.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi